Sei un appassionato di videogiochi alla ricerca del miglior prezzo? Su G2A trovi cd-key a metà prezzo per tantissimi titoli! E se partecipi al programma GOLDMINE potrai anche guadagnare per ogni acquisto! Nei week-end inoltre sconti fino al 90% sui titoli del momento!

mercoledì 23 luglio 2014

Come battere il Quartiere degli Aracnidi in Naxxramas


Con l'uscita della prima avventura di Hearthstone, tutti i giocatori si sono trovati d'accordo che completare la prima ala fosse un gioco da ragazzi. Ma mentre i tre anti-eroi Anub’Rekhan, Faerlina e Maexxna  sono semplici da battere in modalità normale, offrono una sfida ardua ai giocatori che non sono preparati.

Questi dannati bari!

Ci sono tre cambiamenti sostanziali ai tre avversari in modalità eroica:
  1. Alcune carte sono rese più potenti. Questi potenziamenti possono riguardare la salute, l'attacco o gli effetti della carta. Attenti quindi a questi cambiamenti, leggete bene i valori delle carte quando vengono giocate!
  2. Gli anti-eroi possono avere più di 2 carte uguali nel mazzo. Non pensate quindi che una carta, dopo essere stata giocata due volte, non ricomparirà sul tavolo da gioco!
  3. La vita degli eroi avversari è di 45 e non di 30 come la vostra.

Con queste premesse, andiamo a vedere come battere questi avversari "ragnosi" !

Anub'Rekhan

Tatticamente, questo è forse l'avversario più ostico. Scordatevi di utilizzare un mazzo aggro di qualsivoglia natura, il potere eroe di Anub, ad un costo irrisorio, metterà sul campo servitori fortissimi (4/4 per soli due mana) ogni turno, a cui si aggiungono carte fastidiosissime giocate più volte, come il Signore delle Tele, Ragno infestato, Aggressore Anub'ar e tante altre, che renderanno impossibile il trig di particolari combo di un mazzo aggro.

Cavarsela con un mazzo economico contro Anub richiede molta fortuna, molto più semplice è invece se avete carte leggendarie, una su tutte Ragnaros, che spazzera via una volta per turno una delle tante carte che l'avversario metterà sul campo. Avere un mazzo controllo è imperativo, tra i tanti che potete usare: Druido Ramp, Mago Frost, o un mazzo prete controllo.

Se non avete leggendarie, potete in un paio di tentativi, portarvi a casa questo boss con questo mazzo molto economico:

2x Fuoco Interiore
2x Parola del Potere: Scudo
2x Punizione Sacra
2x Chierica della Contea
1x Custode della Luce
2x Parola d'Ombra: Dolore
2x Spirito Divino
2x Pozzo di Luce
2x Parola D'Ombra: Morte
1x Demolitore
2x Dissoluzione di Massa
2x Follia D'Ombra
2x Custode Mogushan
2x Guardiano Senjin
2x Prole di Luce
2x Beserker Guribashi

La strategia con questo mazzo è semplice: cercate di avere al primo turno Chierica della Contea, e usatela subito. L'avversario non calcolerà le vostre carte fin tanto che non raggiungono valori di attacco elevato: per tanto pompatela con le Parola del Potere, mentre distruggete i servitori con le Parole D'Ombra e  la Follia D'Ombra. In poco tempo dovreste far triggare le diverse combo, arrivando ad ottenere servitori con tanto attacco e tanta vita grazie a Fuoco Interiore e Spirito Divino.

Faerlina

Assolutamente l'eroe più semplice da battere. Il suo punto di forza è la capacità di attaccare l'avversario molto spesso, sia grazie alla sinergia con le carte Adepto, che gli conferiscono un bonus attacco, sia grazie al potere eroe che fa tanti danni quante carte avete in mano. Il trucco quindi è rimanere con poche carte in mano...il che rende i mazzi aggro, come quello Zoo, ideale per battere rapidamente questo eroe.

Maexxna

Avversario fastidioso più che difficile da battere. L'importante è capire la strategia: Maexxna avrà presto il suo lato della tavola piena di fastidiosi servitori 1/1, e farà ritornare quasi ogni turno un servitore nella vostra mano: sfruttate questa caratteristica a vostro vantaggio, utilizzando un mazzo pieno di servitori con Carica. Il cacciatore è sicuramente la classe più adatta a questo combattimento: con Sguinzaglia i Segugi potete effettuare la combo con Condor affamato per pescare tantissime carte, tra cui quelle che vi servono per eliminare rapidamente i servitori di Maexxna e colpirla direttamente, un altro approccio è lasciare che Maexxna riempia il suo lato del tavolo di servitori 1/1 e tankarli, utilizzando servitori che curano e con provocazione, mentre con le Armi del vostro eroe ed i servitori con carica, colpite direttamente l'avversario. A questo scopo, anche un mazzo guerriero preparato per l'occasione, si presta bene a sconfiggere il ragno gigante.

Ecco il mazzo Cacciatore usato per Maexxna:

Tiro Arcano x2
Arciere Elfica x2
Portascudi x2
Taumaturgo Vudu x2
Trappola Esplosiva x2
Condor Affamato x2
Murloc Branchiazzurro x2
Famiglio Animale
Sguinzaglia i Segugi x2
Cavalcalupi x2
Patriarca Mantoargento x2
Tecnocontrollore
Veggente della Terra x2
Tiro Multiplo x2
Cavaliere di Roccavento x2
Scorta Goblin z2

Ragni vs Segugi....scontro alla pari? Meno male che ho un taumargo di riserva!


E' bastato fargli accumulare i servitori 1/1 sul suo lato del tavolo, e colpirlo in faccia, mentre spammavo taumaturgo vudu grazie alla SUA abilità eroe. Un servitore con provocazione è necessario nelle ultime fasi del combattimento, in quanto riesce a tenere testa a parecchi attacchi. Trappola eplosiva si è rivelata molto utile per distruggere i Ragni infestati iniziali e riempire quindi il suo lato del tavolo.

Avete già battuto tutti gli eroi con altre strategie? Condividi il tuo mazzo e la tua esperienza nei commenti allora!

5 commenti :

  1. https://www.youtube.com/watch?v=r2hvXyu9zwU

    RispondiElimina
  2. Ciao!! complimenti per il mazzo, volevo solo farti notare che hai elencato 28 carte su 30 :)

    RispondiElimina
  3. grazie della segnalazione, ho corretto!

    RispondiElimina